Quasi nessuno possiede l’armadio ideale: nella vita di tutti i giorni siamo costrette a combattere con la mancanza di spazio per l’inevitabile tendenza all’accumulo, ai cambi di stagione.

Cogli l’occasione per aprire l’armadio e iniziare a eliminare; e se affrontare il cambio di stagione dell’armadio ti sembra noioso, prendila con un sorriso: metti la tua musica preferita e soprattutto prenditi tempo e vedilo come una sorta di cambiamento che sicuramente porterà vantaggi anche al tuo umore, una volta finito potrai dire “bene ora trovo tutto quello che mi serve.” Il modo giusto o comunque una tattica per poterlo fare in maniera mirata è quello di creare degli ottimi abbinamenti tenendo presente ai colori dei capi in tuo possesso la prossima volta che ti trovi di fronte ad un nuovo acquisto con abiti e accessori ben scelti potrai creare numerosi abbinamenti vincenti da indossare ogni giorno, per sentirti diversa… Con la minima spesa! Una volta svuotato l’armadio, separa in due mucchi tutto ciò che indossi e quello che proprio non ti sta non riesci a essere obiettiva? Questo è normale i vestiti che accumuliamo simboleggiano ricordi, sensazioni passate, esperienze, paure. Davanti alle ante aperte siamo di fronte a qualcosa di intimo uno spazio particolare dove passato e presente si incontrano il cambio di stagione può diventare un momento nel quale si può arrivare ad un rinnovo estetico e psicologico lasciando emergere nuovi aspetti di te stessa. Immagina la tua figura in maniera nuova e comincia a eliminare gli abiti che non ti fanno più sentire in sintonia con queste sensazioni: alleggerisciti da ciò che non ritieni più indispensabile, se proprio di quel particolare abito non ti riesce di farne a meno, ma non utilizzi da tanto per il sopraggiungere di altri, o perche’ impegnativo e quindi da usare in certe occasioni, con una semplice modifica, e creando nuovi mix con un foulard e la borsa giusta lo potrai sfruttare per nuove occasioni di tutti i giorni. La moda andrebbe presa e vissuta come espressione di sé. Certo, se per l’estate 2018 va di moda un certo tipo di colore, non c’è niente di male nel volersi comprare un abito di quella tonalità, ma non dobbiamo mai dimenticarci chi siamo ed esprimerlo, nel caso dell’abbigliamento, anche nel nostro look. Se amate i capi vintage, non importa se per quest’anno le riviste non lo considerano fashion, ciò che conta è sempre come ci si sente indossando quel maglione o quel pantalone: bisogna stare bene con se stessi e amarsi, esprimendo il proprio io, anche quello più estroso e particolare senza vergogna e senza preoccuparsi troppo di cosa vediamo sulle riviste di moda.

A questo punto largo agli indugi e via… Che ambio armadio sia!
Un abbraccio,Manuela

Share This